martedì 23 settembre 2014

Lettera di Massimo Perla agli atleti della Rally-O


Finale Nazionale Rally Obedience 2014.

Massimo Perla News

Domenica quella trascorsa presso il mio centro cinofilo è stata una meravigliosa giornata di sport accompagnata anche da uno splendido sole, che era mancato nelle precedenti edizioni, dove 140 binomi provenienti da tutta Italia mi hanno onorato della loro presenza. Appunto dicevo quella di ieri, importante data del calendario cinosportivo CSEN ha visto la disputa della terza finale nazionale di rally-obedience sotto la mia guida in qualità di rappresentante responsabile del settore cinofilia dello CSEN.

L'ottima riuscita dell'evento, attestata dalle vostre numerose mail di apprezzamento che ho ricevuto, sono la prova che il movimento sportivo creato intorno a questa disciplina è degno di nota.

E quindi inizierei con il ringraziare il referente nazionale della disciplina Francesco Cosentini, la vice responsabile nazionale Simonetta Bonanni che fra l'altro ha gestito con grande spirito di dedizione e abnegazione la fase organizzativa dell'evento, i giudici di gara (Ilenia Sinató, Francesca Munaretto, Giusy Imparato, oltre al referente e alla vice), i giudici in seconda, gli assistenti ma soprattutto, come ho già scritto in apertura, tutti i concorrenti i quali hanno dimostrato tutto l'amore e l'attaccamento verso questa disciplina percorrendo centinaia di chilometri pur di esserci ed onorare la manifestazione dopo aver affrontato diverse competizioni a livello locale conquistandosi l'accesso alla finale.

Faccio i complimenti a tutti i binomi vincitori dei titoli nazionali, regionali e di grado e alle prime tre migliori squadre, Mighty Agility, UrbanDog e Cinofiliamo, ma anche al Duca e a tutte le squadre che non sono risultate nelle prime tre posizioni.Un pensiero va anche a tutti coloro che per un motivo o un altro non sono riusciti ad essere presenti. In fine ma non per importanza è doveroso da parte mia ringraziare i miei collaboratori dell'indiana kayowa che hanno gestito l'evento nel migliore dei modi dimostrando alta professionalità. Spero e auspico a questa disciplina e a tutto il movimento cinofilo in generale un 'Ad Maiora Semper'.


Massimo Perla.

http://csencinofilia.it/articoli/72-Finale-Nazionale-Rally-Obedience-2014

mercoledì 17 settembre 2014

Rally-Obedience Finale Nazionale 2014

A Roma , domenica 21 settembre, si disputerà la finale del campionato nazionale e della coppa Italia della disciplina cinofila rally-obedience. Uno sport individuale che viene praticato dal binomio cane e uomo i quali devono eseguire esercizi di obbedienza all’interno di un percorso stabilito dal giudice di gara. La competizione avrà inizio intorno alle ore 10:00 presso il Centro Sportivo Indiana Kayowa in via Casale della Crescenza nella zona Due Ponti, dove sono attesi centinaia di atleti cani e conduttori provenienti da tutte le Regioni d’Italia. Infatti la giornata di domenica vedrà la premiazione oltre che dei campioni nazionali anche di quelli regionali e di grado. La cerimonia di premiazione è prevista alle ore 15:00 e si ricorda che l’ingresso è libero e gratuito per dare la possibilità a tutti gli appassionati di cinofilia e alle famiglie con i ragazzi di poter vedere da vicino tanti cani belli, bravi ed educati. Novità di quest’anno è l’estrazione di un ragazzo e di una ragazza fra il pubblico che avranno l’opportunità di entrare in contatto con il cane della nota serie televisiva REX e poter porre delle domande al suo istruttore. In più i ragazzi selezionati potranno provare sul campo alcuni esercizi d’obbedienza con i cani vincitori dell’edizione di Rally-Obedience 2014.

Vi aspettiamo numerosi.

giovedì 4 settembre 2014

Comunicato del 3 Settembre 2014

COMUNICATO DEL 3 SETTEMBRE 2014

Cari amici della Rally Obedience,
lo scopo delle modifiche ai punteggi fatte nei giorni scorsi è quello di premiare i binomi veramente meritevoli dei titoli conquistati. E sempre con lo spirito di voler far del bene alla Rally ed a tutti coloro che la praticano, continuando a migliorare, anno dopo anno, il nostro regolamento, abbiamo deciso di fare ulteriori modifiche all'assegnazione dei punteggi. Tali variazioni sono in vigore dal 1° settembre. Di seguito troverete tutti i cambiamenti con la parte modificata sull'assegnazione dei punteggi per tutte le gare ed una modifica per diventare Campioni di Grado.

Modifiche assegnazione punteggi
Tab.1
QUALIFICA PUNTI
200 punti 3 punti
Da 199 a 195 punti 2,5 punti
Da 194 a 190 punti 2 punti
Da 189 a 180 punti 1,5 punti
Da 179 a 170 punti 1 punto
NQ 0,5 punti

All’interno delle gare i binomi acquisiranno un punteggio in base alla qualifica ottenuta secondo la Tab.1 (e non in base al posto in classifica). Tali punteggi saranno validi per le classifiche regionali (solo per le gare fatte nella regione di appartenenza del binomio) e per le classifiche dei Campioni Italiani di Grado (per le gare fatte su tutto il territorio nazionale).

CAMPIONATO REGIONALE
I binomi che avranno accumulato più punti, partecipando alle gare svolte nella propria regione di appartenenza tra il 1° settembre di ogni anno e fino al 31 agosto dell’anno successivo e che si saranno classificati 1°, 2° e 3° nella graduatoria finale della propria Regione per ciascun Grado, riceveranno il riconoscimento di Campione Regionale rispettivamente medaglia di oro, argento e bronzo e verranno premiati alla finale del Campionato Italiano che si svolgerà ogni anno nel mese di ottobre. In ciascuna regione, per poter rendere valido il Campionato, si dovranno però effettuare almeno 3 gare nel corso dell'anno che va dal 1° settembre al 31 agosto dell'anno successivo. Nel caso in cui non siano state fatte o non ci siano almeno tre gare in calendario entro il 31 dicembre di ogni anno, la regione o le regioni con meno gare verranno unite ad altre regioni che hanno invece un numero di gare valido. L'accorpamento delle macroaree verrà comunicato entro il 15 gennaio.

CAMPIONI ITALIANI DI GRADO
I primi 3 binomi dei gradi G3, GJH3, GP, GV e GPJ che avranno accumulato più punti nel corso dell’anno dal 1° settembre al 31 agosto dell’anno successivo, diventeranno Campioni Italiani di Grado (Oro, Argento e Bronzo). Saranno ritenuti validi per la classifica del Campionato di grado solo i punteggi ottenuti compresi tra 195 e 200 punti. Chi avrà quindi un punteggio compreso tra 195 e 199 otterrà 2,5 punti validi per il campionato di grado, mentre chi farà punteggio pieno, 200, avrà 3 punti.


Sia per le Promesse sia per la Coppa Italia potranno accedere tutti i binomi che, nel corso del campionato, avranno ottenuto almeno tre qualifiche di Eccellente e/o Eccellente Netto (da punti 190 a 200) o sei qualifiche di Molto Buono (da punti 180 a 189). http://www.csencinofilia.it/pagine/115-Comunicati

martedì 2 settembre 2014

Variazioni Regolamento 2014

COMUNICATO DEL 2 SETTEMBRE 2014
Cari amici della Rally Obedience,
in questo nuovo campionato 2014/2015, appena iniziato, abbiamo deciso di fare qualche altra variazione al regolamento. La continua evoluzione della nostra stupenda disciplina, le tante esperienze che abbiamo accumulato in questi primi anni ed il confronto continuo e diretto con i tanti concorrenti, ci hanno suggerito alcune modifiche necessarie per migliorare la Rally-O. Di seguito troverete i primi cambiamenti, validi da oggi, che riguardano l'assegnazione dei punteggi. Come noterete, sono stati tolti i punti assegnati a seconda della posizione (prima, seconda o terza) in classifica. Inoltre, per determinare i vari punteggi nei campionati verrà considerata la media dei punti ottenuti in tutte le gare effettuate al 1° settembre al 31 agosto dell'anno successivo. Cambiate anche alcune regole per il Campionato Regionale e per l'accesso alle Promesse ed alla Finale. Vi invitiamo a leggere con attenzione i seguenti punti, ricordando però che i tecnici stanno attualmente lavorando sul software per aggiornarlo con le nuove modifiche e che quindi, fin quando non vi avvertiremo, ancora per qualche gara troverete online le classifiche fatte con la "vecchia" assegnazione. Stiamo sistemando anche il regolamento e quello attualmente online è ancora la versione vecchia. Vi chiediamo di avere pazienza per qualche giorno e presto verrà tutto sistemato.
Nei prossimi giorni, vedrete inoltre pubblicate altre modifiche, più che altro riguardanti i gradi e le penalità. Si tratta però di variazioni che avranno effetto solo dai prossimi mesi, per dare il tempo a tutti di studiare le novità ed allenarle.
Vi ricordiamo infine che tra due giorni scadrà il termine per l'iscrizione alla Finale. Vi aspettiamo numerosi con tante sorprese!
Buona Rally-O a tutti!
 
Modifiche assegnazione punteggi
Tab.1
QUALIFICA PUNTI
200 punti 3 punti
Da 199 a 195 punti 2,5 punti
Da 194 a 190 punti 2 punti
Da 189 a 180 punti 1,5 punti
Da 179 a 170 punti 1 punto
NQ 0,5 punti

All’interno delle gare i binomi acquisiranno un punteggio in base alla qualifica ottenuta secondo la Tab.1 (e non in base al posto in classifica). La somma dei punti divise per le gare effettuate durante il campionato formeranno la media valida come punteggio finale per i vari campionati (ad esempio, se un binomio ha fatto, durante il campionato, tre gare ottenendo 200, 198 e 189 punti, il punteggio finale valido per il Campionato Regionale, di Grado - ove indicato - Promesse e Coppa Italia verrà ottenuto sommando i punti 3 - per il punteggio di 200 - 2,5 - per i 198 - e 1,5 punti - per il 189, per un totale quindi di 7 punti. I 7 punti andranno poi divisi per le gare effettuate: 7:3= 2,33. Il punteggio valido per tutti i campionati sarà quindi 2,33. I punteggi saranno aggiornati online dal software della Kanito ogni volta che verranno inserite delle nuove classifiche.  Tali modifiche sono in lavorazione da parte dei tecnici e saranno disponibili al più presto).
Tali punteggi  saranno validi per le classifiche regionali (solo per le gare fatte nella regione di appartenenza del binomio) e per le classifiche dei Campioni Italiani di Grado (per le gare fatte su tutto il territorio nazionale).

CAMPIONATO REGIONALE
I binomi che avranno accumulato più punti, partecipando alle gare svolte nella propria regione di appartenenza tra il 1° settembre di ogni anno e fino al 31 agosto dell’anno successivo e che si saranno classificati 1°, 2° e 3° nella graduatoria finale della propria Regione per ciascun Grado, riceveranno il riconoscimento di Campione Regionale rispettivamente medaglia di oro, argento e bronzo e verranno premiati alla finale del Campionato Italiano che si svolgerà ogni anno nel mese di ottobre. In ciascuna regione, per poter rendere valido il Campionato, si dovranno però effettuare almeno 3 gare nel corso dell'anno che va dal 1° settembre al 31 agosto dell'anno successivo. Nel caso in cui non siano state fatte o non ci siano almeno tre gare in calendario entro il 31 dicembre di ogni anno, la regione o le regioni con meno gare verranno unite ad altre regioni che hanno invece un numero di gare valido. L'accorpamento delle macroaree verrà comunicato entro il 15 gennaio.
 
Sia per le Promesse sia per la Coppa Italia potranno accedere tutti i binomi che, nel corso del campionato, avranno ottenuto almeno tre qualifiche di Eccellente e/o Eccellente Netto (da punti 190 a 200) o sei qualifiche di Molto Buono (da punti 180 a 189).

FINALE NAZIONALE RALLY-O 2014 - INDIANA KAYOWA - ROMA 21 SETTEMBRE


POWER DOG - PACENGO DI LAZISE (VR) 6 SETTEMBRE


CENTRO CINOFILO LAGO RIVIERA ASD - VISERBA (RN) 7 SETTEMBRE